Possible Horns Jazz4tet Special Guest Mattia Cigalini, con Leonardo Corradi, Matteo Cidale e Lorenzo Cimino

A chiudere le JAZZ NIGHTS il 29 agosto, i Possible Horns & Jazz4tet, ensemble composta da Leonardo Corradi, Matteo Cidale, Lorenzo Cimino e, come special guest, Mattia Cigalini, uno dei più affermati saxofonisti italiani del panorama jazz contemporaneo.

MATTIA CIGALINI

Mattia Cigalini, è uno dei più affermati saxofonisti italiani del panorama jazz contemporaneo. Piacentino, classe 1989, si esibisce in concerto dall’età di 12 anni rappresentando, secondo la critica europea specializzata, uno dei più interessanti talenti della nuova generazione di musicisti.

Diplomatosi in saxofono classico presso il Conservatorio “G.Nicolini” di Piacenza, riceve diversi premi e riconoscimenti fra i quali: Premio “Memorial Tullio Besa” come “Miglior giovane musicista italiano”, Premio “L. Zorzella” come “Miglior talento italiano”, Premio “Festival Vita Vita” come “Miglior nuovo talento”, riconoscimento “La strada del Jazz”, e tanti altri. Registra il suo primo album da leader a 18 anni: “Arriving Soon”, commissionato dal colosso discografico giapponese “Pony Canion”, con Tullio De Piscopo, Fabrizio Bosso, Andrea Pozza e Riccardo Fioravanti. L’album si aggiudica il riconoscimento come “Miglior album Jazz del 2010” nella classifica stilata dalla rivista giapponese SWING JOURNAL. Ricerca maggiore maturità artistica con il secondo disco “Res Nova”, registrato nel 2011 per EMI/MyFavorite e presentato ufficialmente durante Umbria Jazz Festival 2011.