Arte e Cultura

Shopinn è anche sinonimo di arte e cultura. Sostiene i giovani artisti e organizza eventi dedicati alla musica, ai libri, al teatro, alla creatività. Per questo motivo, al primo piano della piazza del Villaggio trovano spazio l’Art Gallery e l’Art Factory, due location predisposte ad ospitare mostre di arte contemporanea, eventi e laboratori.

Cristiana Mugerli
Sguardi a Levante

Fino al 20 agosto, l’Art Gallery al primo piano della piazza principale dell’Outlet Village ospita la mostra “Sguardi a Levante” di Cristiana Mugerli. Levanto e la spiaggia di Cannuei, Sestri Levante e La Baia del Silenzio, Lerici e il Golfo dei Poeti, Manarola e le altre Cinque Terre sono alcuni dei luoghi incantevoli rappresentati nelle 26 opere esposte che diventano un’occasione per riflettere sul rapporto tra l’uomo e la natura a partire dal territorio in cui l’artista è nata e vissuta. Nel catalogo illustrativo che accompagna la mostra, la curatrice Giovanna Riu racconta così il lavoro della pittrice levantese: “L’orizzonte delle sue opere abbraccia quella Liguria minima di Levante con i paesaggi aggregati e verticali delle Cinque Terre, le baie brevi come valve di conchiglie, i mari pacificati o mossi dal Libeccio. Lo sguardo “li viaggia” e si misura su limiti lontani di acqua – aria. Aleggia il soffio divino. Si spinge nell’entroterra della Lunigiana, luogo di idilli visivi e di memorie affettive.” Descrivendo poi lo stile pittorico la curatrice aggiunge: “La consapevolezza della materia, la padronanza delle tecniche e le finalità da raggiungere sono sottese. Il disegno, mai separato dal colore, quasi sostituito, attua una composizione essenziale in cui ogni elemento è necessario. Il suo dipingere, impressionista nella sostanza emotiva, se ne distacca nella tessitura e nell’accuratezza della composizione. Un’arte, la sua, ariosa, mediterranea.”

Giorgio de Chirico
Il passato perpetuo, opera grafica

Fino al 4 ottobre 2015, l’Art Gallery al primo piano della piazza del Villaggio ospita la mostra “Giorgio de Chirico – Il passato perpetuo, opera grafica” che raccoglie 85 illustrazioni realizzate dall’autore, frutto di cinquant’anni di creazione artistica (1928-1975). Vittorio Sgarbi nel catalogo di accompagnamento alla mostra scrive del genio del maestro: “fra coloro, una volta pochi e coraggiosi, oggi moltissimi e assai meno arditi, che ritengono Giorgio De Chirico il più importante artista italiano del Novecento. Ma sarebbe estremamente limitativo credere che De Chirico sia stato un semplice stile”, continua Sgarbi, “fosse anche il più originale mai apparso prima. In realtà, con la Metafisica, De Chirico ha individuato, per l’espressione artistica, una categoria dello spirito di cui prima s’ignorava l’esistenza, o quanto meno di cui non si aveva adeguata coscienza. Come se il senso della pittura moderna, e della pittura più in generale, fosse stato determinato una volta per tutte, liberando gli artisti post-ottocenteschi dalla condanna di dover ricorrere alla precarietà permanente dello sperimentalismo. Come se nella dimensione artistica, lirica e intellettuale introdotta dalla Metafisica ci fosse tutto lo spazio disponibile per ciò che un artista può essere in grado di esprimere, ieri come oggi, oggi come domani”.

Giorgio de Chirico - Ettore e Andromaca
Vernissage6 giugno 2015

Si è svolto sabato 6 giugno, alla presenza di un folto pubblico, il vernissage della mostra “Giorgio de Chirico – Il passato perpetuo, opera grafica“. A presenziare l’evento, il critico d’arte Vittorio Sgarbi.

Natale 2014L’arte in vetrina

Per tutta la durata delle festività natalizie 2014, Shopinn ha esposto nelle vetrine di alcuni punti vendita del Villaggio una serie di pannelli realizzati dagli artisti Stefano Lanzardo, Cristina Balsotti, Claudia Guastini, Paolo Fiorellini e Francesco Ricci.
Parte dei ricavi delle vendite delle opere in mostra sono stati destinati alla Fondazione Maria Gabriella Demaestri, onlus che si prende cura di individui e famiglie favorendo la socializzazione, l’integrazione e il superamento del disagio.